QuiCamerlata

Via Cuzzi a Como: palazzi fantasma dove regnano degrado e paura

Appello dei residenti: "Case fatiscenti, occupate anche dai senzatetto"

Degrado in via Cuzzi a Como

Incuria, degrado, sporcizia. Via Cuzzi a Como (zona Camerlata) incute paura. I residenti della zona attendono da anni che qualcosa cambi. Lungo la strada si ergono palazzi che non sono mai stati abitati. Dovrebbero essere nuovi, o per lo meno dovrebbero apparire come tali. Invece quello che si vede è inquietante. Sembra di essere in qualche zona abbandonata.

Sembra quasi un paese fantasma, da dove la gente è fuggita in fretta e furia spaventata da chissà cosa. E invece in quelle case non ci ha mai abitato nessuno (o quasi). La vegetazione cresce fitta e incontrollata, ma non è certo questo il peggiore dei problemi della via.
Le case versano in un cattivo stato di manutenzione, e chi ha potuto entrarvi assicura che all'interno la situazione è addirittura peggiore. Non solo perché, come rilevato anche dagli agenti di polizia locale, ci sarebbero crepe nei muri, ma anche perché alcuni spazi sono stati occupati abusivamente da alcuni senzatetto.

I residenti da molto tempo chiedono al Comune di Como di intervenire per porre rimedio a una situazione che rende quella zona sgradevole da abitare. Inutili i tanti abbellimenti arealizzati a Camerlata con arredi urbani nuovi, il ponte su via Badone, la cura del verde, se poi inoltrandosi in via Cuzzi ci si imbatte in un simile degrado. E' qualcosa che incute timore a tutte le ore, ma di sera, con il buio, è ancora peggio. "Capiamo benissimo che si tratta di palazzi privati - ha commentato una donna che risiede nella via - ma l'amministrazione comunale non può lavarsene le mani. E' inaccettabile una condizione di questo genere nel cuore di un quartiere dove abitano famiglie con bambini. Negli ultimi tempi è stata persino divelta una tapparella e scassinata una finestra di un appartamento dove entrano ed escono migranti che cercano riparo per la notte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento