QuiCamerlata

Anziano aggredito con un pugno in faccia: violenza a Camerlata

L'uomo di 83 anni andava con la moglie a fare la spesa

Un uomo di 83 anni è stato ferito brutalmente nel corso di un'aggressione avvenuta poco dopo le ore 13 di sabato 23 dicembre 2017. L'uomo stava camminando con la moglie per andare a fare la spesa al supermercato Esselunga di via Paoli a Como, zona Camerlata. All'altezza dell'incrocio tra via Paoli e via Badone è stato avvicinato da due giovani. Uno di loro gli ha sferrato un forte pugno in pieno volto.

L'anziano uomo è caduto a terra e ha battuto la testa perdendo i sensi. Si è pensato al peggio. Sotto gli occhi terrorizzati della moglie i due giovani sono scappati. E' intervenuta un'ambulanza della Croce Azzurra di Como che ha prestato le prime cure sul posto al pensionato e lo ha poi trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia.

L'uomo ha ripreso conoscenza e le sue condizioni sono andate via via stabilizzandosi e ora non destano più preoccupazione per la sua vita anche se, vista l'età, la sua condizione fisica dovrà essere tenuta ancora sotto stretto controllo.

Per quanto riguarda i motivi dell'aggressione la polizia della Questura di Como deve ancora fare luce. Sembra che a fare scattare la violenza da parte dei ragazzi sia stata la richiesta di una sigaretta alla quale il pensionato avrebbe risposto con un secco rifiuto, anche in virtù del fatto che i due giovani che gli si erano parati davanti erano vistosamente ubriachi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento