QuiCamerlata

Rissa a Camerlata davanti all'Esselunga: un ragazzo ferito, l'altro arrestato per rapina

Lite per motivi di lavoro, poi uno avrebbe rubato all'altro il telefono

L'Esselunga di Camerlata

Un violento litigio davanti all'Esselunga di Camerlata: è quanto accaduto nella tarda mattinata di giovedì 14 marzo 2019. La rissa, segnalata da diverse persone anche nei gruppi di Facebook, secondo quanto appreso ha coinvolto due ragazzi di origine ghanese, in regola con i documenti.

I due hanno litigato pare per una questione lavorativa legata alla consegna di alcune merci. Dalle parole ben presto i due sono passati alle mani: ne è nata una lite violenta, durante la quale uno dei due si è accorto di non avere più il telefono, trovato addosso all'altro.
A Camerlata è arrivata la polizia per calmare gli animi: uno dei due, un 28enne, è rimasto ferito fortunatamente in maniera lieve. E' stato comunque necessario l'intervento di un'ambulanza che ha portato il giovane in ospedale al Sant'Anna per essere medicato.
L'altro, un 29enne, è stato arrestato per rapina. Venerdì 15 marzo alle 11.30 in programma il giudizio con rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

Torna su
QuiComo è in caricamento